Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 29 ottobre 2014

Sverdkamp - Fraa Ryfylke

#PER CHI AMA: Black Viking Epic, Otyg, Tyr, Finntroll, Einherjer
Virile pagan viking black metal per l'album 'Fraa Ryfylke', debut autoprodotto composto da cinque brani per un totale di una ventina di minuti, di questi norvegesi Sverdkamp. La band si forma nel 2010 per mano dei due musicisti Nattsvart e Venomenon, che in questo primo mini suonano egregiamente tutti gli strumenti e si prestano degnamente anche al canto. "Til Strid" apre le danze violentemente e mostra l'attitudine guerriera dei nostri con cori barbari che ricordano i mitici Otyg, un'interpretazione molto teatrale, rude e crudele corredata da una struttura melodica e una ritmica devastante. Nel brano che segue si avverte la presenza del fantasma macabro e burlesco dei Finntroll, con la sua vena canora da taverna oscura, risate e cori osannanti un imminente attacco. Il rimando ai Tyr e ai loro momenti epici lo si può percepire in 'Hymne til Heimlandet', mentre il quarto brano si delinea per un inizio glorioso e incalzante, una cavalcata che sfocia in un black metal guerrafondaio, insano ed incestuoso con un rumorosissimo epic metal dall'ardore preso in prestito dai grandissimi Equilibrium. Per il gran finale, gli Sverdkamp si affidano ad un attacco frontale che condensa e consolida il sound underground della band, aggiungendo la saggezza del verbo pagano degli storici Menhir con la melodia e l'aggressione sonora da tipica band guerriera. Magari i nostri impavidi vichinghi non saranno innovativi e originali ma il loro angolo di personale rivisitazione del genere lo hanno trovato e la loro salda nicchia di estimatori non tarderà a venire se al full lenght ci arriveranno con questa verve tritatutto. Onore e gloria! Ottimo debutto. (Bob Stoner)

(Self - 2014)
Voto: 75

https://www.facebook.com/Sverdkamp