Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 29 agosto 2015

The Entity - Salt

BACK IN TIME:
#PER CHI AMA: Goth-Rock, Katatonia
Ancora un tuffo nel passato per scoprire quel che fu un discreto esordio datato 2003: sto parlando dei norvegesi The Entity, band originaria di Bergen che vantava già all'epoca del debutto un seguito apprezzabile in madre patria e si è affacciata al mercato discografico con l'EP 'Salt'. La biografia citava come punti di riferimento gruppi quali Anathema, A Perfect Circle e Katatonia, descrivendo in modo abbastanza calzante il genere suonato dai nostri, ovvero un gothic-rock malinconico tinto di tenui colori autunnali. Il riferimento ai gruppi appena menzionati costituisce una base costante cui i The Entity sembrano essersi ispirati nella stesura dei brani ed è in particolare il nome dei Katatonia ad emergere palesemente durante l'ascolto del mini cd. Peccato che quest'ultimo aspetto rappresenti anche il limite più evidente della band, che pur offrendo un'esecuzione ineccepibile, mette a nudo la natura ancora troppo derivativa del proprio suono. In ogni caso i The Entity non sono un gruppo da bocciare e 'Salt' va inteso soprattutto come un punto di partenza dal quale sviluppare un'identità musicale propria, considerata la giovane età dei sei musicisti. Le premesse non mancano, a partire dalle qualità canore del cantante Håkon Viken, abile nell'interpretare in maniera sempre appropriata l'umore momentaneo della musica e nel modulare la voce su un'ampia gamma di tonalità. Non è da meno la sezione strumentale, che vede affiancare alle classiche partiture rock, l'uso del piano e degli strumenti ad arco. Si ascolti per esempio la traccia di apertura "Salt", un ottimo esempio di come il violoncello e il violino si integrino perfettamente nella struttura musicale e ne arricchiscano l'anima melodica. Da ascoltare anche la versione acustica dello stesso brano e l'ottima cover dei Seigmen "Nemesis", in cui il gruppo dà veramente il meglio di sè, dimostrando di saper anche scuotere con decisione l'ascoltatore, quando necessario. Peccato solo che questo rimanga un episodio isolato della discografia dei nostri, scioltisi dopo l'uscita di questo EP. Un peccato! (Roberto Alba)

(Rage of Achilles - 2003)
Voto: 65

https://www.facebook.com/theentitynorway